One man, 1.000 votes

Lo so: è atipico, è scorretto, è contrario alle regole che io stesso ho dato al mio blog. “La politica è out a meno che non sia strettamente necessario parlarne”; “Fatti, non pugnette”; “Cronaca, cronaca, cronaca… e ancora cronaca” e potrei proseguire all’infinito, ma non vorrei tediarvi troppo. Quando decido di rompere, rompo e dunque […]

Guerrilla gardening: ce n’est q’un debut!

Stiamo lavorando al nuovo numero di T e oggi abbiamo realizzato un servizio su un’azione di guerrilla gardening condotta da un gruppo di ragazzi e ragazze della prima media del Trotter. Obiettivo dell’azione è la riqualificazione di un fazzoletto verde all’angolo tra Via Padova e Via Mosso. I ragazzi sono partiti da un’aiuola, ma lavorando […]

La storia è in marcia, anche in Palestina

L’area del Mediterraneo dopo decenni di sostanziale immobilismo è scossa da un forte vento di rinnovamento che mette in discussione equilibri (e squilibri) consolidati sia in Nord Africa, sia in Medioriente. Tumulti, rivolte, rivoluzioni. Ricerca di un cambiamento, di nuovi equilibri che prima o poi avranno ripercussioni anche sulla nostra sponda del Mediterraneo. In prima […]

E su Fukushima cala il silenzio stampa

E’ passato giusto un mese dal devastante terremoto che ha colpito il Giappone e dall’ancor più devastante tzunami che ha spazzato città e villaggi costieri seminando morte e distruzione e innescando il più grave incidente nucleare dall’epoca di Chernobyl. Per giorni e giorni si è cercato di minimizzare, con esperti di mezzo mondo che ci […]