Adelante Siciliani!

Nella classifica sulla libertà di stampa stilata da Reporter Sans Frontières, l’Italia ha perso ben 12 posizioni rispetto al 2010, scivolando al 61esimo posto. Peggio di Haiti e della Bosnia. Si potrebbe dire molto al riguardo, a partire dal fatto che la stampa libera e indipendente, quella che lo è davvero, è costretta ad autofinanziarsi perché se parli di mafia, cioè di potere, nessuno ti darà mai la pubblicità. Però questa stampa che si autofinanzia e si autoproduce sta facendo un lavoro egregio, si è messa in network, migliora in qualità e quantità, attira sempre più collaboratori e lettori. Tutto questo per dire che stanotte è uscito il secondo numero de “I Siciliani giovani“, un numero ancora più bello e ricco del precedente: vi terrà inchiodati al video dalla prima all’ultima pagina (scaricate da qui il pdf). Tante le analisi, le inchieste e, soprattutto, le storie, sempre più forte e ficcante l’inserto satirico “Mamma” e chi legge questo blog non può perdersi l’editoriale di Nando Dalla Chiesa sull’infelice uscita della capogruppo del PD milanese Carmela Rozza in merito alla Commissione antimafia istituita dal Comune. Leggete “I Siciliani giovani” e fateli leggere, contribuite a diffonderli. Perché la libertà si conquista e si difende anche cosi. E chissà che di questo passo non si arrivi davvero anche in edicola…

Paolo Fior
paolo.fior@cronache.org

One thought on “Adelante Siciliani!

Comments are closed.