I giardini del Sole al Parco Trotter

La mostra fotografica sui Community Garden newyorkesi

La mostra fotografica sui Community Garden newyorkesi

E’ stato inaugurato oggi al Parco Trotter (Via Padova) il primo progetto milanese di Community Garden, ossia un’iniziativa comunitaria di giardinaggio e orticultura urbana. L’associazione Amici del Parco Trotter in collaborazione con la scuola “La casa del sole” (materne, elementari e medie inferiori) ha promosso il progetto che vedrà coinvolti genitori, cittadini e bambini nella cura di uno spazio verde dedicato all’interno del parco e più precisamente nei pressi della fattoria. Un tecnico dei giardini, Francesco Giorgi, curerà la formazione teorica e pratica di quanti si sono iscritti all’iniziativa (al momento una quarantina di persone, oltre agli alunni della scuola) e coordinerà i lavori. Il progetto finanziato dalla Fondazione Cariplo è volto a recuperare la tradizione storica della “Casa del Sole” e a coinvolgere il quartiere e la cittadinanza nella cura del parco e nell’educazione ambientale. La manifestazione inaugurale si è aperta con la mostra fotografica di Michela Pasquali “LOISAIDA, New York City Community Gardens” cui ha fatto seguito la performance teatrale di Lorenza Zambon dal titolo “Seconda lezione di giardinaggio per giardinieri planetari”: uno spettacolo con una forte impronta poetica e una carica emotiva capace di trasmettere anche ai più piccini l’amore per la terra e la natura. Fare, Non Fare e Disfare: sono i tre vertici attorno ai quali ruota il testo dell’attrice-autrice che indica una strada possibile per uscire dalla miseria del presente. Suggestione? Forse, ma ora vedo il mondo un po’ più a colori.

*** PHOTOGALLERY ***


VAI ALLA PAGINA DEL TROTTER COMMUNITY GARDEN

Paolo Fior
paolo.fior@cronache.org

One thought on “I giardini del Sole al Parco Trotter

  1. elena romano

    October 9, 2009 at 10:38am

    un’iniziativa fantastica. Complimenti a tutti quelli che l’hanno pensata e che la porteranno avanti con – mi auguro – succcesso. Grazie!

Comments are closed.