Rosarno-Milano: un progetto per il futuro

Invito650Segnatevi questa data: giovedì 12 dicembre 2013. E’ l’anniversario della strage di Piazza Fontana e anche il giorno in cui – a partire dalle 20.30 – verrà presentato presso la Ri-Maflow, ex fabbrica metalmeccanica dell’hinterland milanese, un progetto di economia solidale che mette insieme i deboli con i deboli – i braccianti africani, i produttori calabresi della rete SOS Rosarno che da anni lottano contro ‘ndrangheta e sfruttamento e gli operai licenziati della Maflow che da 9 mesi hanno avviato un progetto di vita e di riconversione industriale dell’ex stabilimento in direzione del riciclo e del riuso dei materiali elettrici, della logistica solidale, della produzione di servizi culturali e ricreativi. Una presentazione e un’occasione di confronto per capire tutti insieme come diventare più forti e sostenibili, come gettare basi solide per il radicamento e la crescita di una filiera tutta interna all’economia solidale, dalla produzione, alla logistica, al consumo. L’incontro organizzato in collaborazione con il Distretto di economia solidale rurale (Desr) del Parco Sud e il Gas del Sole, è aperto a tutti i membri dei gruppi d’acquisto dell’area milanese e, più in generale, al mondo del consumo critico. Qui potete trovare una sintesi del progetto, qui invece il link a SOS Rosarno e a Ri-Maflow per saperne di più. Partecipate numerosi!

Paolo Fior
paolo.fior@cronache.org

Comments are closed.