Guardie ecologiche a Milano, chiamiamo il 118!

Scrivo dalla periferia di un villaggio chiamato Milano, un tempo metropoli cosmopolita e capitale morale di un Paese che fu (o che forse non è mai stato) e vi pongo una domanda: chi, secondo voi, può aver rimosso dal Parco Trotter gli auguri in tutte le lingue che i bambini della scuola avevano realizzato e […]